Come ottimizzare gli spazi in cucina

La cucina sembra essere diventata nel corso degli ultimi anni un vero status symbol, complici probabilmente le interminabili e seguitissime sfide tra chef che hanno invaso i programmi televisivi. È diventato quasi un desiderio indotto possedere una cucine a quell’altezza in cui dare sfoggio di tutte le proprie velleità culinarie!

Un inconveniente è però legato in molti casi agli spazi risicati a disposizione in un appartamento: cosa fare per arredare una cucina esteticamente di grande impatto ma al tempo stesso pratica e funzionale?
L’unica soluzione, come ci ha spiegato un noto rivenditore di mobili a Napoli e provincia sempre attento alle ultime evoluzioni non solo di design ma anche tecniche, è scegliere per la propria cucina un marchio produttore che includa nella filosofia di progettazione sempre la massima ergonomia.
L’ambiente cucina deve essere bello, spingere alla socialità ed essere informale, ma deve contemporaneamente facilitare tutte le attività di chi quella cucina deve viverla giorno dopo giorno e trarne benefici grazie a soluzioni salvaspazio efficienti!

Ottimizzare ogni angolo, ad esempio sfruttando il tanto spazio spesso sprecato sotto al lavandino con una serie di mensole e ripiani studiati ad hoc; oppure inserendo nel proprio progetto di cucina componibile gli scaffali scorrevoli, utili per organizzare gli spazi a seconda della frequenza d’uso di questa o quella stoviglia, e per non perdere nemmeno un centimetro all’interno dei mobili!
La struttura base dovrà necessariamente coinvolgere una parete, con una struttura il più possibile capiente attorno e dentro alla quale costruire una sovrastruttura di accessori e dettagli razionali.

Un esempio con cui ottenere risultati sorprendenti è il modello LAB13 di Cucine Aran, una cucina componibile e modulare al 100% che nasce su un concept da “laboratorio”. La sua progettazione, a partire da pochi semplici moduli fissi, lascia totale libertà creativa all’utente ed all’arredatore, mentre nei mobili trovano alloggio una serie di soluzioni brevettate e salvaspazio molto smart e del tutto inedite nel panorama delle cucine.
Pensate che persino la zoccolatura è regolabile in base all’altezza di chi dovrà operare sui piani di lavoro, per ottenere il massimo dell’ergonomia e rendere ogni attività ancora più confortevole!

Una attenta consultazione del catalogo Aran, così come quelli di altri affermati marchi italiani che tengono alta la bandiera della nostra tradizione manifatturiera, potrà riservarvi numerose altre sorprese ed idee!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *