Trasferirsi a Roma: consigli pratici

Roma è una città spettacolare, il sogno nel cassetto di molti, potersi trasferire nella Capitale è un vero salto di qualità, non perché le altre città italiane siano meno belle o vivibili, ma perché Roma è unica, storia, tradizioni, arte, svago e cultura si mixano creando un ambiente sfaccettato e affascinante.

I romani sono solari e disponibili, la socialità tra le vie di Roma non manca, la gente è aperta e gioviale e il clima molto disteso, l’approccio davvero amichevole; non per questo la città è priva di problemi o difetti, ma gli aspetti positivi sono cosi forti e numerosi che tutto il resto passa in secondo piano.

Roma: “Caput Mundi”

Chi ci vive sa quanto Roma è forte e appassionata, una città calorosa e viva, colorata e antica, ma con un cuore pulsante moderno e dinamico, nonostante la nomina di città “calma” che ama le pennichelle e il “far tardi la notte”; in realtà a Roma non è mai notte, le vie sono sempre vive e affollate, fino all’alba infatti è possibile mangiare, fare spese, prendere un drink o un gelato, passeggiare e visitare locali di vario tipo anche a tarda notte. Il traffico è sempre intenso, suoni e voci penetrano le finestre accostate preda del vento tiepido che è la caratteristica della città in quasi tutte le stagioni, ma sono suoni cosi naturali, che fanno parte del carattere di Roma che ci si abitua subito e si dorme bene ugualmente.

Chi decide di trasferirsi a Roma deve tenere presente che anche in questo senso la città ha due volti: quello economico che riguarda le spese di cibo e vestiario, le occasioni non mancano per mangiare con pochi euro, e per comperare nei mercatini capi di abbigliamento low cost, per gli affitti è un po’ differente, trovare casa a Roma non è semplice né a buon mercato; ma in ogni caso vi sono quartieri con costi più fruibili anche da chi ha uno stipendio nella media.

Muoversi a Roma: i pro e i contro

Uno degli aspetti più problematici di Roma, come altre grandi metropoli è il traffico, gli spostamenti, soprattutto quelli per lavoro vanno pianificati con largo anticipo perchè i mezzi pubblici sono quasi perennemente in ritardo sulla tabella di marcia; In Piazza dei Cinquecento dove sorge la stazione Termini che è la principale di Roma, fanno capo la metropolitana e tutti gli autobus della linea urbana di superficie, ma arrivare puntuali al lavoro utilizzando i trasporti pubblici è un’utopia; si può rimanere in attesa sotto le pensiline anche per 40 minuti e oltre.

Una buona alternativa all’acquisto di un’auto nuova in una grande città è il noleggio a lungo termine: tramite questa modalità è possibile usufruire di una mobilità maggiore, unita a un contenimento dei costi amministrativi. Da valutare oltre a questo il leasing, che a fronte della possibilità di acquistare il mezzo ha una flessibilità minore rispetto al noleggio.

Approfondimenti:

10 cose da sapere se vuoi vivere a Roma: http://blog.casa.it/2015/11/13/10-cose-da-sapere-se-vuoi-vivere-a-roma/
Offerte Noleggio lungo termine a Roma: http://www.finrent.it/noleggio-lungo-termine-roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *