Gigantografie da Parete: cosa sono e come sceglierle

Le gigantografie da parete, o, fotomurali sono un’ottima soluzione per arredare e conferire carattere personalità ad una stanza, un ufficio o ad un ambiente di qualsiasi tipo.

Meno impegnative di un dipinto, moderne e sofisticate, le gigantografie da parete sono la scelta giusta per arredare con semplicità, scegliendo tra un’infinità di temi e di stili e con un’ampio margine di personalizzazione.

Grazie alla stampa digitale, infatti, è possibile far fare delle gigantografie di una propria foto, o, di un’immagine a cui si è particolarmente legati ed utilizzarla per personalizzare gli spazi della propria abitazione.

Per avere un’idea delle possibilità offerte da questa tipologia di gigantografie fotomurali basta dare uno sguardo al sito homeposter.it.

 

Che cos’è una gigantografia da parete?

Con il termine gigantografia da parete si indica una particolare decorazione da parete, molto simile alla carta da parati per catteristiche e utilizzo, ma di altissimo impatto visivo. Le gigantografie si presentano sotto forma di teli da attaccare alla parete e che, una volta ricomposti, restituiscono l’immagine completa.

Possono essere di diverse dimensioni, ma, la loro caratteristica principale è quella di riempire completamente la superfice prescelta, che può essere una parete intera o solamente una sezione.

Ma le gigantografie si possono usare anche per personalizzare ante di armadi, porte, nicchie nel muro, ecc, senza altre limitazioni se non le caratteristiche della superficie prescelta.

Le gigantografie, infatti, vanno applicate su superfici perfettamente lisce, quindi, prima di attaccarle potrebbe essere necessario correggere eventuali imperfezioni presenti sulla parete, o, sul mobile.

In base alle dimensioni, l’immagine può essere suddivisa in due, quattro o otto teli e anche il tipo di supporto può variare in base alle esigenze. Le gigantografie possono essere realizzate su tela, su carta fotografica, su carta vinilica o su carta da parati e possono avere una finitura lucida o opaca.

 

Quando scegliere una gigantografia da parete?

Le gigantografie da parete sono sempre più utilizzate nell’ambito dell’interior design, perché hanno il vantaggio di riuscire a conferire immediatamente un carattere ben preciso all’ambiente in cui vengono applicate, in maniera essenziale e pulita, senza il ricorso a sovrastrutture che potrebbero rischiare di appesantire la stanza.

Quando ci si appresta a scegliere una gigantografia da parete occorre tenere presenti alcuni fattori, come ad esempio lo stile della stanza e l’effetto finale che si vuole ottenere.

Prima di tutto bisogna scegliere con cura la parete a cui applicare il fotomurale, poiché diventerà il punto focale della stanza, la prima cosa che attirerà lo sguardo di chi entra. Una volta scelta la parete, bisogna scegliere lo stile, optando ad esempio per un tema floreale in caso di un ambiente in stile shabby, o, per una riproduzione di scene urbane per uno spazio caratterizzato da arredi moderni, ecc.

Le possibilità di scelta sono davvero, infinite e da non trascurare è l’opportunità di personalizzazione dell’immagine con foto personali.

Le gigantografie da parete, inoltre, sono un’ottima soluzione per allargare gli spazi in caso di ambienti piccoli, poiché se scelte bene, riescono ad aprire gli spazi e dare la sensazione di guardare fuori da una finestra. Non è raro, infatti, imbattersi in gigantografie che riproducono proprio paesaggi e vedute e che danno l’impressione di trovarsi di fronte ad una finestra spalancata, invece, che ad un muro.

Per rendere al meglio, le gigantografie da parete non devono essere coperte da mensole, mobili o scaffali.

 

Dove trovare gigantografie da parete?

poster bosco per gigantografiaLe gigantografie da parete si possono acquistare comodamente online, dove è possibile scegliere tra tanti siti che offrono un numero illimitato di opzioni, stili e tematiche. Alcuni siti, come quello della homeposter.it prima citato, offrono anche la possibilità di inviare una propria foto da utilizzare per la realizzazione del fotomurali.

In alternativa ci si può rivolgere ad un centro di stampa digitale specializzato in questo genere di lavorazione e scegliere tra le proposte presenti in catalogo o, commissionare la stampa di una propria foto, o di un’ immagine in particolare.

Le gigantografie da parete, infine, si possono acquistare anche nei negozi per la vendita di carta da parati, essendo per caratteristiche ed utilizzo molto affini a quest’ultima.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *