Come creare dei volantini efficaci

Anche in un era in cui la tecnologia fa da padrona, i classici volantini non perdono mai d’efficacia per la promozione aziendale. Questi infatti costituiscono un ottimo elemento promozionale, che, se ben fatto, riesce a catturare l’attenzione del potenziale cliente.

Ma vediamo nel dettaglio come creare dei volantini efficaci, grazie ai consigli della tipografia Priulla di Palermo.

Fai attenzione alla grafica

La grafica è uno degli elementi più importanti, che fa la differenza tra un volantino efficace ed uno che non lo è. Secondo i recenti studi, infatti, la mente umana riesce ad elaborare i colori e le immagini 300 volte più veloce di quanto riesca ad elaborare un testo. Un volantino pubblicitario con un buon bilanciamento di immagini e testo e con una grafica curata e professionale, riesce quindi a comunicare il messaggio dell’azienda al cliente molto più velocemente ed in modo incisivo rispetto ad un volantino con solo testo oppure con una grafica scadente.

Non disperare: questo non vuol dire che dovrai spendere molti soldi per la progettazione dei volantini. Se il volantino che hai intenzione di creare ha una grafica semplice, potrai progettarlo servendoti di alcuni tool gratuiti presenti online, come Lucid Press o Canva.

Usa testi coincisi

Come già accennato nel punto precedente, il segreto di un buon volantino è quello di comunicare il messaggio dell’azienda utilizzando in modo efficace la grafica e le immagini, in quanto queste vengono processate e memorizzate più velocemente ed in maniera più incisiva dal cervello umano. Nonostante questo, però, anche il testo fa la sua parte, quando si parla di come creare dei volantini efficaci dal punto di vista promozionale.

Ricorda quindi che il testo dovrà essere chiaro, coinciso e, soprattutto di grande effetto! Da tenere a mente anche che il tempo di lettura che un potenziale cliente dedica al contenuto di un volantino è veramente ridotto. Assicurati quindi di utilizzare un lettering corto e chiaro,che permetta al cliente di recepire il messaggio in pochi secondi.

Usa immagini d’effetto

Le immagini di un volantino sono molto importanti in quanto saranno queste a fare la differenza tra un volantino che cattura l’attenzione e uno che invece non interessa al pubblico. Assicurati quindi di scegliere una o due immagini di grande effetto, che siano in linea con il messaggio del brand ed, in particolare, con quello del testo del volantino. Scegli immagini di alta qualità che siano semplici e poco lavorate, per evitare di distrarre troppo l’utente dalla lettura dei contenuti.

Attenzione alla qualità della carta

Ora che hai definito il tipo di grafica, di testo e di immagini che vuoi inserire nel tuo volantino, dovrai dedicare tutta la tua attenzione ad un altro piccolo, ma importantissimo dettaglio! Una volta progettato il tuo volantino, dovrai infatti prendere in considerazione il tipo di carta su cui dovrai stamparlo. Questo sembra un dettaglio trascurabile, ma non lo è affatto, in quanto anche questo andrà a comunicare al cliente la professionalità della tua azienda.

Evita quindi di effettuare stampe scadenti su carta di bassa qualità e lasciati sempre consigliare su quali sono i supporti migliori per la stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *