Come fare posizionamento su Google

Alcuni importanti consigli per essere primi su Google

Hai un sito internet ma non riesci ad aumentare il numero dei suoi visitatori? Non sai come sfruttare il web a tuo vantaggio per incrementare la tua visibilità e i tuoi guadagni? Sei capitato sull’articolo giusto. Nelle prossime righe, infatti, ti esporrò in maniera molto semplice e chiara gli aspetti che bisogna tenere assolutamente a mente per riuscire ad apparire primi su Google.

Il web è fondamentale per ogni tipo di attività oggi, dal libero professionista alla grande azienda. Gli utenti, infatti, cercano qui le informazioni di proprio interesse, attraverso l’utilizzo dei motori di ricerca e, in particolar modo di Google, leader del settore. Questo motore di ricerca, infatti, restituisce all’utente che cerca una parola chiave una lista di risultati ordinati per pertinenza, autorevolezza del sito web, navigabilità, etc., così da garantire al visitatore la migliore esperienza possibile.

Ovviamente l’utente sarà portato a cliccare sempre sui primi risultati della ricerca e più difficilmente andrà a sfogliare la terza o la quarta pagina. Apparire primi su Google, dunque, risulta davvero fondamentale al fine di aumentare la visibilità della propria azienda. Ecco, dunque, alcuni semplici consigli che ti aiuteranno a migliorare il posizionamento su Google del tuo sito web.

  1. Lavora sempre sulla qualità

I tempi in cui si riusciva ad ingannare il motore di ricerca sono finiti, soprattutto se si parla di Google. Questo motore di ricerca, infatti, è diventato estremamente astuto nella lotta allo spam e, di conseguenza, per migliorare il posizionamento Google del tuo sito web ti consiglio sempre di lavorare sulla qualità dei contenuti e dei tuoi prodotti.

  1. Non trascurare i social

Sebbene i social non influenzino in maniera preponderante il posizionamento su Google possono sempre far guadagnare clic reali sul tuo sito web, innescando una sorta di circolo virtuoso che porterà Google a migliorare la tua posizione nelle ricerche.

  1. Ottimizza il tuo sito al meglio

Come ti ho già accennato Google desidera offrire ai propri utenti una buona esperienza. Per questa ragione il tuo sito deve essere altamente performante. Lavora, dunque, sulla velocità del caricamento delle pagine, sulla struttura del menu, sulla navigabilità da dispositivi e sui collegamenti interni.

  1. Costruisciti una reputazione

Le recensioni aiutano molto. Gli utenti, infatti, si sentono più tranquilli nell’acquistare prodotti sul web se leggono recensioni positive lasciate da altri utenti reali. Cerca di incoraggiare, dunque, questo tipo di attività e di ottenere link da siti web che affrontino tematiche simili alla tua. Questo aumenterà le possibilità di essere primi su Google dato che porterà ad un incremento dell’autorevolezza del sito web.

Una volta che avrai lavorato su tutti questi aspetti potrai iniziare ad assistere ad un sostanziale miglioramento del posizionamento del tuo sito web. Se, però, non sei riuscito ancora ad apparire primo su Google ti consiglio di affidarti ad un esperto di SEO che possa consigliarti e guidarti al meglio. Ci sono molti siti specializzati, tra cui jfactor.it di Filippo Jatta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *