Le terme ad ischia

Ischia è la maggiore isola dell’arcipelago delle Flegree, nel mare del Golfo di Napoli.

È nota per le sue acque termali, conosciute fin dai tempi più antichi; i primi a scoprirne le proprietà curative furono i greci, successivamente i romani realizzarono le prime terme pubbliche sfruttando le sorgenti naturali presenti. Nell’isola, i resti archeologici di culti legati alle divinità delle acque, come il tempio dedicato ad Apollo e alle Ninfe Nitrodiche, rimangono a testimoniare questa lunga tradizione.

In epoca più recente, anche Giuseppe Garibaldi, consigliato dal suo medico personale, si recò ad Ischia per usufruire delle cure del termali utili alla guarigione della ferita di battaglia riportata al piede.

Dal XX secolo, gran parte dell’economia dell’isola è ormai legata alle strutture che offrono servizi e cure terapeutiche sfruttando la presenza delle sorgenti naturali di acque termali.

Oggi l’isola offre circa settanta stabilimenti termali, numerose strutture all’avanguardia tra cui centri benessere e alberghi molto attrezzati.

In tutto il territorio dell’isola si possono contare ben 69 gruppi di fumarole e 29 gruppi di sorgenti termali da cui scaturiscono 103 emergenze sorgive.

Ciascuna sorgente si distingue per la sua composizione minerale nonché per la temperatura raggiunta dall’acqua e le diverse proprietà curative. Esistono, quindi, acque cloruro sodiche e acque di tipo bicarbonato-solfato-alcaline. Mentre si possono distinguere sorgenti calde, molto calde, termali e ipertermali.

Queste ultime possono raggiungere o addirittura superare i 40°.
Le acque termali d’Ischia sono indicate per numerose tipologie di cure, da quelle remautologiche a quelle dermatologiche e ginecologiche. Sono indicate anche per le terapie riabilitative oltre che per i trattamenti estetici.

Le risorse termali presenti sull’isola d’Ischia sono distribuite in sei località diverse: le Terme Ischia Porto, le Terme di Casamicciola, quelle di Lacco Armeno, di Florio, le Terme di Serrara Fontana e di Barano.
Tra queste, le più rinomate e famose sono quelle di Casamicciola che insistono sul bacino del Gurgitello, del Cotto, del Sinigallia e sul bacino di La Rita.

A Barano, invece, oltre alle sorgenti termali di Nitrodi, che sorga a 202 metri sul livello del mare, e di Olmitello, posta a 50 metri sul lido dei Maronti, è possibile ammirare lo straordinario fenomeno naturale delle Fumarole.
Si tratta di fenomeni di vulcanismo secondario che si verificano sul Lido dei Maronti: dalle fenditure del suolo,dove la temperatura può raggiungere anche i 100°, fuoriescono, getti di vapori misti ad altre sostanze gassose.

L’isola è, infatti, di origine vulcanica; questi fenomeni dimostrano un’attività ancora presente, pur se si tratta di fenomeni di minore entità che si verificano, in genere, anche presso vulcani spenti da poco. Le fumarole vengono utilizzate per usi terapeutici.

Altre straordinarie oasi di benessere e relax sono i parchi termali immersi in un paesaggio naturale unico. Hanno quasi tutti accesso al mare, molti hanno anche una spiaggia privata e sono immersi in una vera e propria oasi paradisiaca, costituita da freschi e lussureggianti giardini di piante tropicali che circondano le piscine in cui è possibile nuotare godendo della naturale temperatura calda delle acque o rilassarsi con idromassaggi.

In questi centri relax unici, di solito, le saune sono ricavate in suggestivi anfratti naturali.
Il parco termale più grande di tutta l’isola è quello dei Giardini di Poseidon, presso il comune di Forio. Esso dispone di ben venti piscine termali dalle proprietà curative, immerse in 50.000 metri quadrati di giardino. Il parco termale di Negombo, presso Lacco Ameno, si trova nella baia di San Montano, una delle più suggestiva dell’isola, caratterizzata dalla presenza di una sabbia finissima a da fondali molto bassi.

Si trovano, inoltre, i parchi termali di Castiglione e O’Vignitiello a Casamicciola Terme, il Parco Termale di Aphrodite Apollon ubicato in Sant’Angelo D’Ischia e il Parco termale Tropical presso la baia Sant’Angelo.

Ischia è un’isola di benessere, località unica che offre tutti i confort per una vacanza dedicata al mare, alla cura del corpo e al relax. E’ possibile raggiungerla facilmente, grazie ai frequenti aliscavi e traghetti in partenza da Napoli e da Pozzuoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *