Come far crescere i capelli velocemente

Avete preso la decisione drastica di un taglio cortissimo e alla moda ma, dopo poco, vi siete già pentite e rimpiangete la vostra amata chioma lunga e fluente?
Se non volete attendere il tempo necessario per fare allungare nuovamente i capelli, l’unica soluzione è l’applicazione delle extension ma, se non siete di questa idea, dovrete necessariamente pazientare a lungo.
Un capello in salute, infatti, cresce mediamente di un centimetro al mese; purtroppo non esistono cure o pozioni magiche in grado di fare miracoli, ma è comunque possibile porre in essere alcuni semplici ed efficaci accorgimenti per stimolare una ricrescita più rapida. Vediamo quindi i principali consigli su come far crescere i capelli velocemente.

La prima regola – che, comunque, dovrebbe valere per tutti – è quella di mantenere la chioma in perfetta salute; evitate, quindi, di stressarla con colorazioni chimiche o prodotti troppo aggressivi, stirature a caldo troppo frequenti, acconciature realizzate con nastri ed elastici molto stretti, che potrebbero soffocare e spezzare il fusto.
È buona regola, poi, mantenere i capelli sempre puliti e liberi da sebo e impurità; per fare questo, oltre a lavarli con un detergente delicato, occorre spazzolarli delicatamente, operazione che andrebbe ripetuta ogni mattina ed ogni sera.
Anche una dieta equilibrata e ricca di nutrienti, tra cui le proteine, le vitamine, specie la E e quelle del gruppo B e i minerali, tra cui assume un posto di rilievo il ferro, insieme a zinco e calcio – può dare un importante contributo alla crescita dei capelli. Via libera, allora, a frutta e verdura di stagione, ma anche pesce azzurro, soia, latte e formaggi.
Sempre sul versante dell’alimentazione, è essenziale mantenere i tessuti ben idratati e, per fare questo, si dovrebbero bere almeno due litri d’acqua ogni giorno, anche nella stagione invernale, quando si avverte meno la sensazione della sete.
Sul fronte dei trattamenti estetici, invece, può essere utile applicare fiale fortificanti e stimolare il microcircolo, importantissimo per mantenere i bulbi sani e agevolare la ricrescita. Per questo, è consigliabile effettuare un automassaggio prima di ogni shampoo, effettuando una lieve pressione con i polpastrelli e piccoli movimenti circolari, partendo dalla sommità del capo.
Per potenziare gli effetti positivi del massaggio, può essere utile utilizzare degli oli nutrienti, da scegliere a piacere tra olio di mandorle, di jojoba o di cocco, da arricchire con qualche goggia di essenza di lavanda o rosmarino.
Un ultimo consiglio utile, anche se potrebbe sembrare paradossale, è quello di spuntare spesso i capelli: eliminando le punte secche e più rovinate, la chioma crescerà velocemente e sarà forte e sana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *