Come eliminare i pidocchi dai capelli definitivamente

I pidocchi colpiscono prevalentemente i bambini in età scolare, si annidano tra i capelli dove depositano un liquido che causa un fastidioso prurito. I pidocchi si riproducono facilmente e depongono molte uova nell’arco di pochi giorni, per eliminarli definitivamente dal cuoio capelluto è necessario uccidere sia i pidocchi adulti che le uova.
Il trattamento più diffuso per eliminare i pidocchi è dividere i capelli in piccole ciocche e con l’aiuto di un pettine specifico di metallo, a denti fini, e una lente d’ingrandimento spazzolare con cura l’intera chioma.

Prodotti per eliminare i pidocchi

I migliori prodotti farmacologici per eliminare i pidocchi dal cuoio capelluto sono dei prodotti topici come creme, gel o schiume e sono dei farmaci che non necessitano di prescrizione medica.
I farmaci per eliminare pidocchi e lendini (uova) si suddividono in tre categorie:
– piretrine: queste sostanze a base di piretro, uccidono il pidocchio agendo sul sistema nervoso del parassita, sono indicati per tutte le fasce di età poiché non causano allergie o dermatiti, è necessario ripetere il trattamento dopo sette giorni;
– malathion: provoca la paralisi respiratoria del pidocchio, ma è indicato solo per gli adulti poiché potrebbe provocare irritazioni al cuoio capelluto dei bambini;
– antibiotico: per le infezioni da pidocchi più resistenti, si assume un antibiotico a base di sulfametossazolo, ma è indicato solo per gli adulti.
Per eliminare i pidocchi dalle piante, esistono dei prodotti chimici denominati aficidi:
– aficidi sistemici: sono a base di imidacloprid, ed uccidono il pidocchio intervenendo sul sistema nervoso, durano sette giorni, ed è necessario un unico trattamento per la completa eliminazione.

Metodi naturali per eliminare i pidocchi

Per prevenire o eliminare i pidocchi dal cuoio capelluto, senza ricorrere a dei prodotti chimici, si possono usare degli oli essenziali a base di timo, lavanda, anice o l’olio di Neem, essi grazie alle loro proprietà antibatteriche causano la morte del pidocchio ed inducono il distacco delle uova dal cuoio capelluto. L’altra alternativa naturale è quella di lavarsi i capelli con l’aceto, un antico rimedio che consente la rimozione delle uova.
Per eliminare gli afidi, si possono usare gli oli essenziali o applicare dei decotti a base di ortica o cipolla direttamente sulle foglie.

Come eliminare i pidocchi dalle piante

pidocchi piante

I pidocchi che colpiscono le piante si chiamano afidi, e si sviluppano principalmente durante la stagione estiva, si proliferano facilmente e possono causare il deperimento della pianta. Per eliminare gli afidi dalle piante, se l’infezione è circoscritta ad una singola pianta, è consigliabile estirparla per evitare la diffusione capillare. Se gli afidi, si sono sviluppati da pochi giorni, si possono eliminare irrigando frequentemente le piante o irrorando le foglie con un composto a base di aglio tritato ed acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *