Cosa fare per scegliere la giusta scrivania per l’ufficio?

In molti si fanno guidare solo da aspetti prettamente estetici nella scelta dell’arredamento. Però, nel caso delle scrivanie da ufficio la funzione ha molta più importanza dell’estetica. Infatti, la scrivania per impiegato o il dirigente stesso non è altro che un vero e proprio strumento di lavoro. Lo stesso dicasi per il computer o la sedia in cui si trascorrono molte ore di lavoro. Per questa la scelta deve essere attenta e ponderata. Alcuni consigli possono aiutare a prendere la decisione migliore.

Prima di tutto va considerato lo spazio del quale si ha bisogno. Un numero crescente di lavoratori usa costantemente il computer o, in altri casi, alternandone l’uso con altre attività (telefonate, incontri di lavoro, annotazioni su agende ecc.). Pertanto, bisogna fare in modo tale da disporre dello spazio necessario per potersi muovere con disinvoltura durante tutta la giornata lavorativa. In caso contrario, invece, correremmo il rischio di assumere posizioni incorrette che condizionano anche il nostro modo di affrontare la giornata.

Il design è importante, soprattutto nel caso dell’arredamento direzionale e manageriale. Però, nello scegliere una scrivania per un operatore è sempre meglio dare la preferenza ad aspetti come la disponibilità di spazio in superficie, la presenza di cassetti comodi ove riporre gli oggetti, ed anche uno scomparto in cui raccogliere oggetti di dimensioni maggiori, cartelline o altro.

È sempre preferibile lavorare in un ambiente ordinato ed in cui non siano presenti troppi oggetti che tendono solo a distrarre. Per questo motivo è consigliabile l’acquisto di una scrivania confortevole ed ergonomica oltre che provvista di cassetti e spazi aggiuntivi come indicato nel paragrafo precedente.

Quale forma preferire?

La forma rettangolare è da preferire rispetto ad altre in quanto, essendo più regolare, consente di assumere una posizione corretta per un periodo prolungato. Modelli angolari si prestano molto bene per poter realizzare a casa in poco spazio un’area di lavoro. Gli amanti del design apprezzeranno il vetro come eccellente sostituto del legno per realizzare modelli di prestigio.

Per quanto riguarda la superficie, è preferibile che sia lavabile senza particolari difficoltà soprattutto nel caso si utilizzi un computer poiché l’accumulo della polvere può rappresentare un problema per computer, tablet ed apparecchiature simili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *